L’INPS ha emanato il messaggio n. 2093 del 20 maggio 2020, con il quale informa che con decorrenza dal periodo di paga giugno 2020 sono stati istituiti nuovi codici contratto da utilizzare nella denuncia del flusso UNIEMENS.

Nel messaggio è presente la descrizione dei nuovi codici e sono indicati quelli che vengono disattivati, sempre con decorrenza giugno 2020, perché relativi a rapporti di lavoro non oggetto di dichiarazione mensile su UNIEMENS o a contratti non più in vigore.

Con decorrenza dal periodo di paga giugno 2020, i seguenti nuovi codici dell’elemento <CodiceContratto> di <DenunciaIndividuale> del flusso di denuncia Uniemens:

  • 295, relativo al “CCNL piccole e medie imprese e artigiane cooperative del comparto dell’edilizia – CNL, ONASPI, QSS EUREKA SICUREZZA”;
  • 296, relativo al “CCNL per i dipendenti degli istituti investigativi privati e delle agenzie di sicurezza sussidiaria o complementare – FEDERPOL, SISTEMA IMPRESA”;
  • 297, relativo al “CCNL per i medici dipendenti delle case di cura private laiche e religiose e da centri di riabilitazione – UNIMPRESA”;
  • 298, relativo al “CCNL micro, piccole e medie imprese della trasformazione dei prodotti agricoli e zootecnici e della lavorazione dei prodotti alimentari – UNIMPRESA”;
  • 299, relativo al “CCNL aziende facility management dell’artigianato, delle piccole e medie imprese e della cooperazione – FEDIMPRESE”.

Inoltre viene aggiornata, con la medesima decorrenza, la descrizione dei contratti identificati dai seguenti codici:

  • 043, “CCNL imprese della distribuzione cooperativa – ANCC COOP, CONFCOOPERATIVE, AGCI”;
  • 115, “CCNL piccola e media industria metalmeccanica ed installazione di impianti – UNIONMECCANICA, CONFAPI”;
  • 119, “CCNL imprese di pulizia e servizi integrati/multiservizi – ANIP CONFINDUSTRIA, LEGACOOP PRODUZIONE E SERVIZI, CONFCOOPERATIVE FEDERLAVORO E SERVIZI, AGCI SERVIZI, UNIONSERVIZI CONFAPI”;
  • 201, “CCNL cooperative del settore socio sanitario assistenziale educativo e di inserimento lavorativo – AGCI SOLIDARIETÀ, CONFCOOPERATIVE FEDERSOLIDARIETÀ, LEGACOOPSOCIALI”;
  • 267, “CCNL per la categoria delle agenzie di somministrazione di lavoro – ASSOLAVORO”.

Si ricorda che per i lavoratori somministrati deve essere indicato nell’elemento <CodiceContratto> il contratto collettivo nazionale di lavoro che disciplina il rapporto di lavoro intercorrente tra l’Agenzia di somministrazione e il lavoratore in somministrazione e non il contratto applicato dal soggetto utilizzatore.

Con decorrenza giugno 2020 vengono disattivati i seguenti codici contratto per le sottoesposte motivazioni:

  • 208, “CCNL lavoro domestico”, in quanto relativo a rapporti di lavoro non oggetto di dichiarazione mensile su Uniemens;
  • 444, 461, 462, 465 e 466 in quanto relativi a contratti non più in vigore.

 

Fonte: INPS

 

 


 

Leggi tutte le circolari ed i messaggi dell’INPS