L’INPS ha pubblicato il Messaggio numero 3008 del 31-07-2020 con il quale illustra alcune novità introdotte dall’articolo 97 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, nell’ambito delle misure volte a contenere l’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Le principali novità riguardano il pagamento delle prestazioni a carico del Fondo di garanzia (TFR e crediti di lavoro relativi alle ultime tre mensilità) e le conseguenti modalità di surroga.

Il comma 1, lett. a), del citato articolo 97 stabilisce che i pagamenti sono eseguiti dal Fondo di garanzia “mediante accredito sul conto corrente del beneficiario”.

La successiva lett. b) del medesimo comma 1 prevede che il Fondo di garanzia sia surrogato di diritto previa esibizione della contabile di pagamento”.

 

Fonte: INPS

 

 


 

Leggi tutte le circolari ed i messaggi dell’INPS