L’INPS, con il messaggio n. 3745 del 16 ottobre 2020, comunica che sono in corso le elaborazioni per l’emissione degli Avvisi Bonari relativi alla Gestione Agricoltura.

Gli Avvisi Bonari saranno resi disponibili nella sezione “Recupero Crediti” > “Avvisi Bonari” del “Cassetto Previdenziale Autonomi in Agricoltura”  per i coltivatori diretti, i coloni e mezzadri e gli imprenditori agricoli professionali e del “Cassetto Previdenziale Aziende Agricole” per le aziende assuntrici di manodopera per gli operai a tempo determinato e indeterminato.

L’Avviso Bonario indicherà il dettaglio dei dati relativi al residuo debito per i contributi previdenziali e assistenziali e le somme aggiuntive, riferiti ai periodi richiesti con l’emissione dell’anno 2019 per i lavoratori autonomi e con le emissioni del 3° e 4° trimestre dell’anno 2018 e del 1° e 2° trimestre dell’anno 2019 per i datori di lavoro agricolo.

Nella comunicazione sarà allegato anche un documento contenente i riferimenti per la compilazione del modello di pagamento F24 o per presentare l’istanza telematica di  rateazione.

Qualora il contribuente avesse già provveduto al versamento delle somme indicate nell’Avviso Bonario, potrà allegare la copia del versamento o indicare gli estremi dello  stesso utilizzando l’apposito modello, reperibile nel “Cassetto Previdenziale” di riferimento nella sezione “Comunicazione bidirezionale” > “Invio Comunicazioni” >  “Pagamento effettuato”.

In caso di mancato pagamento dell’Avviso Bonario si provvederà all’emissione dell’Avviso di Addebito con valore di titolo esecutivo.

 

Fonte: INPS

 


 

Leggi tutte le circolari ed i messaggi dell’INPS