L’INPS, con la circolare n. 129 del 26 agosto 2021, illustra le principali novità dei nuovi testi di convenzione, le modalità di riscossione e di gestione delle deleghe alla riscossione della quota associativa, la decorrenza e la validità della revoca, la misura del contributo sindacale.

L’Istituto si riserva di sottoporre ogni anno a verifica a campione almeno il 10% delle deleghe alla riscossione della quota associativa trasmesse dall’associazione sindacale e validate ai fini della tariffazione.

 

Fonte: INPS

 


 

Leggi tutte le circolari ed i messaggi dell’INPS