L’Inail informa che il 31 gennaio 2022 scade il termine per il versamento del premio annuale di 24 euro per l’Assicurazione obbligatoria contro gli infortuni domestici.

La polizza riconosce e valorizza il lavoro di chiunque, donna o uomo, si occupi in maniera abituale, esclusiva e gratuita dei lavori in casa.

Il premio assicurativo annuale è pari a 24 euro, non è possibile frazionarlo, ma è deducibile ai fini fiscali.

Chi si deve iscrivere:

L’assicurazione è obbligatoria se:

  • hai un’età compresa tra i 18 e i 67 anni;
  • svolgi un’attività rivolta alla cura dei componenti della tua famiglia e dell’ambiente in cui dimorano;
  • non sei legato da vincoli di subordinazione;
  • presti lavoro domestico in modo abituale ed esclusivo, non svolgi cioè altre attività per le quali sussiste obbligo di iscrizione a un altro ente o cassa previdenziale.

Rientri tra i soggetti obbligati a iscriversi, sempre che ti occupi in modo non

occasionale della cura della tua abitazione, anche se sei:

  • titolare di una pensione e non hai superato i 67 anni;
  • cittadino/a straniero/a che soggiorna regolarmente in Italia e non hai altra occupazione;
  • persona che, avendo già compiuto i 18 anni, lavora esclusivamente in casa per la cura dei componenti della sua famiglia;
  • studente che dimora nella città di residenza o in località diversa e ti occupi anche dell’ambiente in cui abiti;
  • lavoratore in cassa integrazione o beneficiario/a di prestazioni a carico dei fondi di integrazione salariale;
  • lavoratore che percepisce indennità di disoccupazione prevista dalle leggi vigenti a seguito della perdita involontaria dell’occupazione;
  • lavoratore stagionale, temporaneo e a tempo determinato.

Attenzione: se appartieni a una delle tre categorie di lavoratori devi assicurarti per i periodi in cui non svolgi attività lavorativa.

 

Fonte: Inail