Il Consiglio dei Ministri ha pubblicato, nella Gazzetta Ufficiale n. 103 del 30 aprile 2021, il Decreto Legge 30 aprile 2021, n. 56 riguardante disposizioni urgenti in materia di termini legislativi.

Il Decreto Legge prevede:

  • modifica del cd. lavoro agile semplificato nella pubblica amministrazione.
  • proroga dei termini di validità di documenti di riconoscimento e di identità, nonché di permessi e titoli di soggiorno e documenti di viaggio
  • proroga di termini concernenti rendiconti e bilanci degli enti locali, delle Regioni e delle Camere di commercio, e il riequilibrio finanziario degli enti locali
  • proroga in materia di esercizio di poteri speciali nei settori di rilevanza strategica
  • proroga di termini in materia di patenti di guida, rendicontazione da parte di imprese ferroviarie, navi da crociera e revisione periodica dei veicoli
  • proroga delle modalità semplificate per lo svolgimento degli esami di abilitazione degli esperti di radioprotezione e dei medici autorizzati, nonche’ dei consulenti del lavoro
  • proroga della sospensione della revoca degli stanziamenti dei Fondi investimenti
  • accelerazione di interventi per far fronte all’emergenza sanitaria da COVID-19
  • proroga di misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 in ambito penitenziario

 

Decreto Legge n. 56/2021

 

Fonte: Gazzetta Ufficiale