Il Consiglio dei Ministri ha pubblicato, nella  Gazzetta Ufficiale n. 241 dell’8 ottobre 2021, il decreto-legge 8 ottobre 2021, n. 139, con disposizioni urgenti per l’accesso alle attività culturali, sportive e ricreative, nonché per l’organizzazione di pubbliche amministrazioni e in materia di protezione dei dati personali.

Per quanto riguarda la materia lavoro, è stato introdotto l’articolo 9-octies al Decreto Legge 52/2021 (convertito con la L. 87/2021), con il quale il datore di lavoro può richiedere, preventivamente, al lavoratore una comunicazione relativa al possesso del certificato verde Covid-19. La comunicazione del lavoratore dovrà essere fornita con un preavviso necessario a soddisfare le predette esigenze organizzative.

 

Art. 9-octies (Modalità di verifica del possesso delle certificazioni verdi COVID-19 nei settori pubblico e privato ai fini della programmazione del lavoro)

1. In caso di richiesta da parte del datore di lavoro, derivante da specifiche esigenze organizzative volte a garantire l’efficace programmazione del lavoro, i lavoratori sono tenuti a rendere le comunicazioni di cui al comma 6 dell’articolo 9-quinquies e al comma 6 dell’articolo 9-septies con un preavviso necessario a soddisfare le predette esigenze organizzative.

 

Decreto Legge n. 139/2021

 

Fonte: Governo