Ebipro informa che anche per 2021 è previsto un contributo significativo per sostenere il diritto allo studio.

L’Ente bilaterale degli studi professionali ha infatti rinnovato la prestazione relativa al rimborso delle spese sostenute per l’acquisto dei libri di testo per l’anno scolastico 2021/2022 per i figli dei dipendenti.

I lavoratori dipendenti degli studi professionali, in regola con le iscrizioni ad Ebipro e Cadiprof da almeno sei mesi, possono richiedere fino al 31 dicembre 2021 il rimborso di parte delle spese per l’acquisto dei libri di testo scolastici per i figli frequentanti la scuola primaria e secondaria. Il rimborso è pari all’80% della spesa sostenuta con un limite massimo di 200 euro.

 

Per maggiori informazioni

Fonte: Confprofessioni