Con sentenza n. 23921 del 12 agosto 2020, la seconda sezione penale della Corte di Cassazione ha affermato che non vanno confuse le sanzioni previste dal Decreto Legislativo n. 276/2003 in caso di distacco fittizio e come tale illecito e le responsabilità dell’azienda (una società a responsabilità limitata) ex Decreto Legislativo n. 231/2002, laddove si concretizzi una truffa ai danni dello Stato.